×

DASHBOARD DEL CONTO DEL DONATORE

Visualizza e gestisci la cronologia delle donazioni, il profilo del donatore, le ricevute, i pagamenti ricorrenti / di abbonamento e altro ancora.

La dashboard dei donatori è il luogo in cui i donatori hanno accesso personale alla cronologia delle donazioni, al profilo del donatore, alle ricevute, alla gestione degli abbonamenti e altro ancora.

Una volta che il donatore ha convalidato il proprio accesso (convalidando il proprio indirizzo e-mail), visitando il Donatore Dashboard consente loro di accedere a tutte le funzionalità del dashboard dei donatori.

Quando un donatore carica per la prima volta la dashboard, vede una visualizzazione di alto livello di tutte le informazioni pertinenti al proprio profilo di donatore sul sito. Se l'indirizzo e-mail impostato come principale sull'account ha un'immagine Gravatar associata, viene visualizzata in alto a sinistra nella Dashboard.

Nella scheda principale del dashboard, il donatore vede una panoramica di alto livello della cronologia delle donazioni nella prima casella e alcune donazioni recenti sotto.

Per una cronologia delle donazioni più ampia, i donatori possono controllare il file Storia delle donazioni scheda, che mostra la possibilità di sfogliare tutte le donazioni nella loro cronologia.

Il Modifica Profilo La scheda consente ai tuoi donatori di aggiornare le loro informazioni come indirizzo, e-mail e se preferiscono o meno essere anonimi sul front-end del sito.

Sul Donazioni ricorrenti scheda, vedrai un elenco di tutte le iscrizioni, così come le opzioni per ciascuna di esse. I donatori possono visualizzare le ricevute di ciascuno, aggiornare le informazioni di pagamento e annullare l'abbonamento.

Il Ricevute annuali La scheda consente ai donatori di accedere e scaricare le loro ricevute annuali a fini fiscali e per altri scopi di registrazione.

Se hai domande specifiche sul tuo account TOVP, inviaci un'e-mail a fundraising@tovp.org

  La scheda ACCOUNT DONATORE ti fornirà solo la cronologia delle donazioni fornite tramite questo sito Web a partire dal 13 giugno 2018. Per la cronologia delle donazioni precedenti, contattaci all'indirizzo fundraising@tovp.org.

Jananivasa Prabhu parla del ToVP

Srila Prabhupada nel buco

Srila Prabhupada nel buco

Nel marzo 1972, abbiamo tenuto il primo festival ISKCON Gaura-Purnima a Sridham Mayapur. Durante quel festival, la piccola Radha-Madhava venne da Calcutta e presiedette il programma. A quel tempo, solo il bhajan-kutir era sulla terra, quindi avevamo un grande programma pandal. Fu in quel pandal, o su Gaura-Purnima, o in uno dei giorni vicini, che Srila Prabhupada eseguì la cerimonia di fondazione per il Tempio del Planetario Vedico. Fu scavata una buca profonda circa 15 o 20 piedi e Srila Prabhupada eseguì personalmente la cerimonia di fondazione e installò la divinità di Ananta Sesa. C'è un'immagine di Srila Prabhupada nel buco e anche immagini del sacrificio del fuoco che è stato eseguito. Bhavananda Prabhu era lì e Acyutananda Prabhu era lì. Srila Prabhupada ha invitato tutti i suoi padrini e molti di loro sono venuti e hanno aiutato con il programma. Alla fine della cerimonia il buco è stato riempito e Ananta Sesa è ancora lì in quel luogo.

Il luogo della cerimonia era a est del bhajan-kutir, sul lato meridionale della nostra terra. Era a una cinquantina di metri dal bhajan-kutir. A quel tempo, avevamo solo nove biga di terra, tre acri, che era il terreno originale che Tamal Krishna Maharaja aveva acquistato per Srila Prabhupada. L'edificio del loto è stato costruito su un'estremità e la strada Bhaktisiddhanta era l'altra estremità. Dove ora si trova il lungo edificio c'era il confine settentrionale.

Srila Prabhupada con i suoi confratelli durante la cerimonia di fondazione del Tempio del Planetario Vedico

Srila Prabhupada con i suoi confratelli durante la cerimonia di fondazione del Tempio del Planetario Vedico

Più tardi nel 1977, l'ultima volta che Srila Prabhupada fu qui a Mayapur, gli fu presentato che ora abbiamo più terra sul lato orientale, e che sarebbe stato un luogo molto migliore per il tempio; non così vicino alla strada e più spazio. Srila Prabhupada lo ha approvato, ma non è mai andato personalmente alla cerimonia di posa delle fondamenta. Ciò è stato fatto ai margini della piccola foresta che si trova vicino al Gurukula. I discepoli di Srila Prabhupada gettarono quelle fondamenta e Anantadeva. Ma quella stessa notte qualcuno è venuto a scavare nella fossa e ha rubato Ananta Sesa. A quel tempo era un luogo molto isolato.

In questo momento, abbiamo appena celebrato la cerimonia di inaugurazione con Ambarisa Prabhu e Bhavananda Prabhu. Srila Prabhupada ha detto ad Ambarisa di finanziare questo tempio, c'è un filmato di questo, un film, e lui è rimasto fuori per tutti questi anni ed è qui proprio ora e sta tirando fuori i soldi. E direi che Bhavananda Prabhu probabilmente aveva più istruzioni su questo Tempio del Planetario Vedico di chiunque altro. Poiché era sempre qui, era il co-direttore di Mayapur e rimase qui per molti anni mentre Srila Prabhupada era qui. Quindi Prabhupada gli diceva spesso quello che voleva. Voleva il tempio con una grande cupola e il lampadario all'interno, l'universo doveva essere in movimento. Dovrebbe esserci una scala mobile, una scala mobile. Ha dato l'altezza e tutto il resto. Ha insegnato a Bhavananda che voleva grandi Radha-Madhava e asta-sakhi, e Panca-tattva dovrebbe essere lì, alto sette piedi. E anche Srila Prabhupada voleva un altare parampara. Quindi stava raccontando tante cose a Bhavananda sul tempio. E Bhavananda è qui dopo tanti anni. Sembra che le persone originali a cui Srila Prabhupada abbia affidato questo lavoro, in un modo o nell'altro si sono riunite e sta iniziando ad accadere dopo tutti questi anni.

A Srila Prabhupada viene presentato il modello di TOVP

A Srila Prabhupada viene presentato il modello di TOVP

C'era una lettera di Srila Prabhupada a un Dinesh Babu in cui descrive il nostro progetto Mayapur. Ha detto che avremo aiuto dal governo, abbiamo bisogno di così tanta terra e spenderemo così tanti soldi. Poi, lui ha detto,

I piani e le contemplazioni stanno procedendo in fasi differenti, ora che Caitanya Mahaprabhu sarà contento che sarà ripreso.

Srila Prabhupada Una lettera a Dinesh Babu

Quindi anche noi avevamo i soldi, è comunque necessaria la sanzione del Signore Supremo. Senza la Sua approvazione non può succedere nulla. Quindi sembra che la volontà del Signore Caitanya sia presente ora. Il terreno è sgombrato, il modello è accettato, sono iniziate le prove di accumulo. Tutti sono d'accordo, almeno tutte le autorità. Sta accadendo ora, il desiderio del Signore Caitanya è lì.

Questo è un momento molto propizio e anche storicamente importante. Finalmente, dopo tutti questi anni, questo tempio è in costruzione. Ci sono previsioni fornite nello Sri Navadvipa-dhama-mahatmya. Il Signore Nityananda Prabhu disse a Srila Jiva Goswami che dopo che Mahaprabhu se ne sarà andato, il Gange verrà e inonderà l'intera area per cento anni. Quindi per i prossimi trecento anni, il Gange si muoverà e tutti i luoghi di passatempo verranno spazzati via. Poi disse che, dopo di ciò, il compito di rivelare il dhama ricomincerà di nuovo sul serio. Quindi questo corrisponde esattamente al tempo in cui Srila Bhaktivinoda Thakura era qui e ha riscoperto il luogo di nascita del Signore Caitanya. Quindi Nityananda Prabhu dice che molti ghat di balneazione saranno costruiti sul Gange, cosa che stiamo vedendo accadere ora. Solo pochi giorni fa, penso sia stato il giorno della cerimonia di inaugurazione, abbiamo ricevuto la conferma dal Ministero del Turismo che spenderanno parecchie decine di rupie per costruire un bel ghata dove si trova il ghata di Prabhupada. Questo per promuovere il turismo; portando persone in motoscafo da Calcutta e da altri luoghi. Stavano per costruirlo in qualche altro luogo, ma quando hanno visto che tutti sarebbero venuti comunque all'ISKCON, hanno detto che se ci dai la terra lo faremo per te. Quindi anche questo sembra giusto in tempo e tutto sembra essere di buon auspicio. Questa è la previsione di Nityananda Prabhu, quindi sta accadendo.

... Direi che Bhavananda Prabhu probabilmente aveva più istruzioni su questo Tempio del Planetario Vedico di chiunque altro. Poiché era sempre qui, era il co-direttore di Mayapur e rimase qui per molti anni mentre Srila Prabhupada era qui.

HG Jananivas Prabhu

E Lord Nityananda dice anche che molti edifici residenziali sorgeranno a Mayapur. Anche questo lo stiamo vedendo. Non appena vieni a Mayapur puoi vedere. Centinaia di case stanno sorgendo e sono tutte devote. Nityananda Prabhu ha detto che avranno tutti divinità nelle loro case. Se vai in una di queste case, vedrai che hanno tutte Jagannatha, Mahaprabhu, Nityananda o Radha-Krishna. E sentirai sempre la kértana provenire dalle loro case. Quindi questa è un'altra previsione che sta accadendo ora.

Ambarisa Prabhu sta posando una delle grandi lastre di rame, su cui sono incisi vari segni vedici, in uno dei quattro angoli del cantiere del tempio.

Ambarisa Prabhu sta posando una delle grandi lastre di rame, su cui sono incisi vari segni vedici, in uno dei quattro angoli del cantiere del tempio.

Quindi Lord Nityananda parla di questo adbhuta-mandira. Prabhupada non ha mai menzionato questa parola adbhuta. Ma in realtà l'ha detto in inglese. Adbhuta significa stupefacente o meraviglioso, e Prabhupada ha detto meraviglioso.

Voi ragazzi europei e americani siete abituati a fare qualcosa di meraviglioso, quindi andate a Mayapur e costruite un grattacielo.

Questa era la sua spiegazione dell'adbhuta-mandira. È un progetto davvero meraviglioso.

E Nityananda Prabhu disse, gauranga nitya-seva haibe vikasa, che da questo tempio, il servizio al Signore Gauranga si diffonderà in tutto il mondo. Come servi Gauranga Mahaprabhu? Cantando Hare Krishna. Questo è il servizio principale. È venuto per dare questo, il santo nome. Quindi da questo tempio, il canto di Hare Krishna va in ogni città e villaggio del mondo. Prabhupada lo descrisse come un diluvio d'amore di Dio. Ha detto in una spiegazione della Sri Caitanya-caritamrita: "A Sridham Mayapur a volte c'è una grande alluvione dopo la stagione delle piogge. Questa è un'indicazione che dal luogo di nascita del Signore Caitanya l'inondazione dell'amore di Dio dovrebbe essere diffusa in tutto il mondo, perché questo aiuterà tutti, compresi i vecchi, i giovani, le donne ei bambini ". Accadrà da questo tempio. Quindi dobbiamo costruire questo tempio, almeno possiamo fare così tanto. Quindi spetta al Signore quando il santo nome si diffonde in ogni città e villaggio. Naturalmente, questa è l'ambizione di ogni devoto dell'ISKCON, o almeno lo era. Non vediamo l'ora che arrivi quel giorno. Questa è la nostra ambizione, il nostro sogno.

Srila Prabhupada disse che in realtà questo tempio esiste già, Bhaktivinoda Thakura lo vide. Ha detto che il Signore desidera qualcosa, e tramite la Sua iccha-sakti si manifesta automaticamente. Ma esiste spiritualmente. Bhaktivinoda Thakura poteva vedere. Ma dobbiamo andare a mettere i mattoni, il cemento e tutto il resto. Dobbiamo costruirlo. Prabhupada disse che proprio come Krishna mostrò ad Arjuna sul campo di battaglia che aveva già ucciso tutti, ma Arjuna doveva uscire e sparare le sue frecce ed essere lo strumento. In questo modo avrebbe ottenuto il merito. Così Arjuna lo fece e divenne l'eroe della battaglia di Kuruksetra. Così Prabhupada disse allo stesso modo, devi uscire e costruire questo tempio. Se non lo fai, qualcun altro uscirà e lo costruirà più tardi e riceverà il merito. Ma meglio che lo costruisca e ottieni il merito. Prabhupada ha dato questa istruzione per stabilire questo tempio, e possiamo aspettarci che accada. Tutto sta accadendo secondo le previsioni fornite.

Molto probabilmente, questo è uno dei più grandi progetti di predicazione del nostro tempo. Seguendo le orme di Srila Bhaktivinoda Thakura, che ha fondato il primo tempio a Sri Dham Mayapur, ci aspettiamo che tutti "contribuisci con il loro acaro" per la riuscita costruzione del tempio di Mahaprabhu.

Grazie,
Hare Krishna

TORNA SU
it_ITItalian